DIETA ANTICANCRO NEL CANE E NEL GATTO

Post 129 of 544
 

L’aumento esponenziale dei tumori nel cane e nel gatto e’ dovuto oltre alla presenza degli agenti inquinanti ambientali ,tossici alimentari ,eccesso di farmaci ,antiparassitari ,eccesso di vaccinazioni , ad una dieta completamente sbagliata che alcune ditte del pet food continuano a proporre sul mercato
Il problema fondamentale nella dieta del cane e specie in quella del gatto e’l’ECCESSO DI CARBOIDRATI .
Per la prevenzione ma soprattutto per l’animale malato di cancro il concetto base e’ che gli zuccheri accrescono il tumore in quanto la cellula tumorale sfrutta gli zuccheri per ricavare energia ,la cellula neoplastica invece non riesce ad utilizzare i grassi.
Quindi una dieta anticancro dovrebbe essere ricca di proteine di alta qualita’ povera di zuccheri (meglio in alcuni animali come il gatto eliminarli del tutto in quanto il gatto non necessita di zuccheri nella dieta)e ricca di grassi ,che costituiscono insieme alle proteine la fonte principale energetica per il paziente.Il malato oncologico grazie al metabolismo degli zuccheri da parte delle cellule tumorali,produce molti radicali liberi come il lattato che stressa l’organismo del paziente impegnandolo in processi di disintossicazione con una richiesta di energie che prende dalla mobilitazione di amminoacidi dei muscoli del proprio corpo ,e’ la cosiddetta cachessia del malato oncologico ,per questo c’e’ bisogno di una integrazione di amminoacidi essenziali nel paziente oncologico ,tra i piu’ importanti l’Arginina e la Glutamina
L’alimentazione quindi e’ di fondamentale importanza altrimenti tutti gli sforzi della medicina ufficiale con esami ,chemio.,radioterapia non hanno efficacia in un organismo con un sistema immunitario sempre piu’depresso con un fegato e un rene ormai esaurito nella loro funzione di detossificazione.
La dieta sara’ personalizzata in base alla specie ,eta’ sesso e malattie associate.
Il cibo deve essere di qualita’ eccellente meglio se poco e per niente cotto (dieta Barf modificata senza osse)solo cosi l’alimento e’ ricco di enzimi vitali importante per i processi digestivi e l’assimilazione dei singoli nutrienti .la dieta inoltre prevede l’aggiunta di probiotici fondamentale per l’immunita’ della flora intestinale,arricchita di antiossidanti ,Omega 3 ,erbe immunostimolanti e immunomodulanti,Citochine ,Transfactor (amminoacidi del colostro immunostimolanti)e inoltre Erbe di sostegno per la funzionalita’renale ed epatica.
E’ quindi una dieta complessa che richiede una precisione nelle dosi e nella formulazione.ma di sicuro e’ una strategia terapeutica importante sia per la prevenzione che nella cura del tumore nel cane e nel gatto

, , , , ,

This article was written by Alessandro Prota

Silvia12 dicembre 2010 at 12:24Reply

Buongiorno gentile dottore
ieri notte mi sono imbattuta nel suo blog mentre cercavo di placare le mie ansie per la salute dei miei cari gattini, che scelgono di stare male sempre di notte, tipo le due le tre, oppure per Natale ,Pasqua, ferragosto, e comunque sempre di sabato o domenica. Vivo con loro tutto il giorno e quindi non è relativo alla mia presenza in casa, è una loro scelta personale :)
Ieri non sono riuscite a inviarle un messaggio per problemi di connessione, però ho travato utile questo blog e sono ritornata per approfondire alcuni argomenti come quello dell’alimentazione.

La mia domanda è quali marche? oppure è possibile realizzare a casa del cibo bilanciato?

Io ho otto gatti, tutti europei, due maschi sterilizzati e adesso anche uretrostomizzati per una cistite idiopatica che è guarita totalmente anche se a distanza di anni nel più vecchio adesso compaiono enormi quantità di struvite se solo interrompo il cibo della royalcanin quello dissolutore dei suddetti cristalli.
gli altri invece mangiano un pò di tutto ma ho sempre sognato di cucinare io del cibo per loro, magari del pollo o del merluzzo o delle alici, sono una dietista e credo non sia impossibile farlo.
Concludo complimentandomi per il suo utilissimo blog che continuerò a leggere.
Buona domenica

Alessandro Prota13 dicembre 2010 at 23:42Reply

Salve
le diete sono personalizzate in base all’eta stato di salute ,in genere si puo’ nel suo caso creare una dieta tipo
per tutti i gatti considerando un peso medio di 4-5 kg
ma su la formulazione sarebbe meglio sentirci con calma sul telefono

animal Crossing 3DS2 dicembre 2011 at 08:37Reply

animal Crossing 3DS…

[...]DIETA ANTICANCRO NEL CANE E NEL GATTO | Dott. Alessandro Prota[...]…

Menu