Blog


.VIDEO PRESENTAZIONE
VIDEO CONSULENZA ON LINE :TUMORI NEL CANE E NEL GATTO
VIDEO CONSULENZA ON LINE: L’ALIMENTAZIONE NEL CANE E NEL GATTO

La consulenza on line rappresenta un utile servizio per coloro che non riescono a raggiungere strutture veterinarie perche’ impossibilitati a muoversi o per avere un consulto da un veterinario specialista.
E’ fondamentale avere informazioni esatte ed eventuali esami del caso in questione annotando la terapia attuale,la dieta,comportamenti strani,il peso e l’ambiente in cui vive il cane o il gatto in questione.
Si stabilisce il giorno e l’ora della visita telefonica con un numero fisso che verra’ dato telefonando al 3393201159(anche il sabato e la domenica),la consulenza dura in media 30-40 minuti con successivi contatti attraverso i quali ci sara’ una richiesta di esami che vengono spediti o attraverso la posta prioritaria (cd per la TAC o RM)o tramite allegati per posta elettronica(esami del sangue ,referti ecografici,foto dell’animale)attraverso questo servizio on line si riesce a servire una clientela distribuita in tutta Italia e all’Estero .
E’ importante che nel protocollo terapeutico il proprietario continui a seguire il proprio Veterinario curante della zona ,affiancando se possibile la terapia dello Specialista con quella del Medico Veterinario Curante.
E’ auspicabile che attraverso il proprietario del cane o direttamente si stabilisca una collaborazione tra il Veterinario Curante e lo Specialista che non avendo vicino l’animale si deve affidare alle informazioni che gli vengono date a distanza.
I prodotti che vengono prescritti affiancano o sostituiscono la terapia del paziente in questione integrando con una dieta specifica ed una serie di integratori che potenziano e regolarizzano le difese immunitarie oltre a prodotti drenanti e depurativi che controbilanciano la tossicita’ dei farmaci .
La visita medica rappresenta il solo strumento diagnostico per un’efficace trattamento terapeutico e che i consigli forniti vanno intesi come meri suggerimenti di comportamento
Grazie per la cortese attenzione
Dott Alessandro Prota

Likes(4)Dislikes(0)
26 comments
  • massimo

    scusi io posseggo un cucciolo di quasi4 mesi oggi giocando si è spezzato un canino :(?cosa dovrei fare ma i cani cambiano i denti?

    Likes(0)Dislikes(0)
  • Patty

    Buona sera dottore, ho letto che si appoggia a varie cliniche veterinarie, mi direbbe in quale clinica effettua consulenze in CALABRIA? GRAZIE

    Likes(3)Dislikes(0)
  • sergio bencivenga

    Buongiorno Dott. Prota, ho letto la sua relazione sulla malattia renale nel gatto e non ho capito bene il fatto della dieta e degli acidoinibitori. Ho un gatto con 4,4 di creatinina e 100 di azotemia. Pesa 2,5 kg. perchè molto dimagrito ha 14 anni, pressione 190. Da 1 settimana assume amlodipina,per cui nella lettiera non si vede più sangue- fa 150 ml di fluidi al di in 2 somministrazioni-
    prende 1/2 pasticca di fortecor-mangia renal e gli do alcune omeopatiche (ammonium-phosforus-silicea-lespedeza capitata)è affetto da faucite e glossite ed è positivo alla fiv e quindi assume interferone.Non si alimenta più autonomamente da alcuni giorni e quindi debbo imboccarlo.
    Cosa mi consiglia?
    Ho un altro gatto con pressione oculare alta, c'è un collirio naturale che può aiutarlo?
    (Ho una colonia di 13 gatti-ne avevo 40)
    La ringrazio infinitamente per quanto potrà suggerirmi
    Sergio Bencivenga

    Likes(4)Dislikes(0)
  • patty

    Buona sera dottore,
    Considerando la possibilità di potermi spostare volevo sapere quale tra le cliniche che ha elencate nel suo profilo ve ne è una completa per quanto riguarda la presenza di macchinari per un esame completo per un cane sofferente di cuore e, che soprattutto "pare" abbia dei lievi attacchi epilettici; so che la clinica camagna per quanto riguarda macchinari per una visita neurologica ne è sprovvista, la ringrazio per la sua disponibilità

    Likes(0)Dislikes(0)
  • fabrizio

    buona sera dottore
    sono il proprietario di un beagle di 7 anni da circa sei mesi si sono formate zone di pelo mancanti con la pelle sottostante che risulta molto secca e squamosa e queste zone sembra che si espandano
    di strano ho solo notato che beve tantissimo quasi 10 litri al giorno e si gonfia parecchio e poi fa bisogni di continuo
    da un consulto al mio veterinario abbiamo riscontrato che non si tratta di funghi o batteri perche tramite il tampone non sono stati riscontrati
    quando aveva due mesi aveva gia sofferto di desquamazione del pelo nella parte posteriore diagnosticata come stress da allattamento perche nono cucciolo ma fino ad ora non ne aveva piu sofferto
    secondo lei di cosa si potrebbe trattare? piu che altro se e' qualcosa di grave?

    Likes(2)Dislikes(4)
  • Rosy

    Salve dottore....il mio gatto soffre di struvite e renella e x questo gli dò una volta a settimana lo spaccapietra e lo stien ogni 3 mesi x 15 giorni....poi il cibo i croccantini della hill's k/d...ma siccome sono un pò troppo costosi...volevo domandargli se posso acquistare quelli della kattovit urinary...volevo sapere se vanno bene!....e un'altra cosa...il gatto ha 8 anni ma purtroppo nn è mai stata fatta una sverminazione come si deve...e ogni tanto appaiono i vermi...posso dargli la pilloletta della len??e ora sto rifacendo la cura con lo stien,nn succede nulla se gliela dò???cmq scusi il disturbo...e spero in una sua risp!
    grazie

    Likes(0)Dislikes(0)
  • NINO

    SALVE DOTTORE HO UNA MASTINA,DI 12 MESI.HA FATTO UNA PROTUBERANZA SU UNA ZAMPA POSTERIORE,MI CREDEVO CHE ERA UN CALLO,MA LO TRATTATO CON SPRY CAF.è NON SE RIDOTTA.ALLORA HO PENSATO CHE ERA UN EDEMA PERCHè DA PICCOLA EBBE UN INFEZIONE ALL'UTERO E FECE GLI EDEMI SEMPRE NELLE ZAMPE POSTERIORI.GLI HOM FATTO LA CURA CHE GLI FECI ALL EPOCA A BASE DI PENNICILLINA E BENTALAN MA NON SE RIDOTTA.SI PRESENTA DURA QUESTA PROTUBERANZA,MA LA CAGNA SI PRESENTA VISPA HO PAURA CHE SIA UN TUMORE.

    LACAGNA HA UN ALTRO PROBLEMA DI TIPO ORTOPEDICO,è VACCINA NESSUN VETERINAIO ANCORA MI HA SAPUTO DIRE SE C'è QUALCHE OPERAZIONE PER CORREGGERE QUESTO DIFETTO MI HANNO FATTO USARE L'ADECON E UN PO DI ADISTEROLO ED EWORRHANNO DETTO CHE DOVEVA CAMMINARE MOLTO MA LA CAGNA NON HA AVUTO MIGLIORAMENTI.PERò CORRE E SALTA COME UN CANE CHE NON HA QST PROBLEMI ARTICOLARI NON SO SPIEGARMI TUTTO QST.CORDIALI SALUTI ASPETTO UNA VOSTRA RISP SULLA MIA EMAIN

    Likes(0)Dislikes(0)
  • simona

    Buongiorno dottore,
    ho un pastore tedesco di 11 anni.
    Ad entrambe le ginocchia gli si sono formate delle tumefazioni molli di colore nero con delle piaghette.
    Quale può essere la causa?
    Premetto che a dicembre il cane ha eseguito esami del sangue/feci e radiografie e non gli è stato riscontrato nulla di anomalo.
    Può essere un problema legato alla vecchiaia?
    La ringrazio in anticipo.

    Likes(2)Dislikes(1)
  • dario

    BuonaserA DOTTORE,
    il mio cane(incrocio carlinobulldog francese) di appena 6 anni soffre di cheratite (OCCHI VELATI)ed ha vaste macchioline nere vicino la pupilla(mancanza di melanina?). cosa rischia?il veterinario gli ha prescritto colliri e pomate ma puntualmente non riesco a mettergliele poichè si ribella! tali patologie sono operabili??può perdere la vista se degenerano?
    grazie

    Likes(1)Dislikes(0)
  • laura

    BUONGIORNO DOTT SONO LA PROPRIETARIA DI UN CANE DALMATA DI 11 ANNI PESO 27 KG AFFETTO DA DERMATITE ATOPICA DA 5 MESI CIRCA TRATTATO CON 2 CICLI DI PREDNISONE CON MODESTI RISULTATI. RECENTEMENTE OPERATO DI OTOEMATOMA è ATTUALMENTE IN TERAPIA CON CETIRIZINA 5+5 MG DIE. DATO CHE LA FUNZIONALITà RENALE ED EPATICA SONO NELLA NORMA E LA SINTOMATOLOGIA PRURIGINOSA IN REGRESSIONE X QUANTO TEMPO SI PUò SOMM.RE IL FARMACO ? GRAZIE

    Likes(0)Dislikes(0)
  • Kristian

    Buongiorno,

    il mio cane LUNA femmmina di pastore misto a collie ha ormai quindici anni ed è probabilmente affetta da CAUDA EQUINA. E' operabile? Qualoe terapia farmacologica altrimenti è indicabile per una cura efficace. Ha debolezza nel treno posteriore. Cammina lentamente ma abbastanza bene. Devo evitare di farla camminare troppo? Temo che però così si possa sedere definitivamente.
    Siamo a Roma. Dove posso andare per una visita?

    Grazie

    Kristian

    Likes(1)Dislikes(2)
  • antonella

    Buongiorno,il mio cane BILLI maschio di west hightlander white di cinque anni,da circa due mesi ha avuto una parziale paralisi elle zampe posteriori ha avuto una infezione da toxoplasma ha fatto due mesi di terapia con clindamicina,ha fatto una TAC ed è uscita una cisti benigna tra Atlante e prima vertebra cervicale a livello midollare.Si può operare? Grazie

    Likes(0)Dislikes(0)
  • filippo

    buona sera io ho una femmina di segugio del giura di 2 anni dopo l'ultimo calore ha manifestato una gravidanza isterica il veterinario mi ha consigliato il galastop a me come rimedio non piace però adesso è un mesetto e ancora nn gli è passata ha sempre le mammelle con il latte cosa devo fare ? Grazie Filippo ...

    Likes(0)Dislikes(0)
  • Gianpaolo

    Buongiorno dottore,vorrei un consiglio da lei per il mio samoiedo femmina nata a dicembre del 2000.Il problema è
    che ha le cataratte in tutti e due gli occhi ed il mio veterinario prenderà un appuntamento con il medico chirurgo
    per farla operare.Lei potrebbe dirmi se è il caso di operarla e quanto mi verrebbe a costare? GRAZIE

    Likes(1)Dislikes(0)
  • Tiziana

    Salve dottore,mi si e' paralizzato il cane da un momento all'altro,e' da aprile che sta cosi',nn ho ricevuto una diagnosi,ha fatto la TAC da cui nn si e' evinto nulla.Le chiedo,puo' essere stata sbagliata la TAC???Il cane di mia sorella ha avuto lo stesso problema ed e' stato operato di ernia...La ringrazio

    Likes(1)Dislikes(0)
  • VALENSò

    DOTTORE,SONO ANGOSCIATA PERCHè IL MIO CANE 'PRISCILLA è AFFETTA DI LEISHMANIOSI,SOSPETTATA NEL 2009 GIUGNO,LE HO COMINCIATO A DARE ALLOPURINOLO,POI LA CONFERMA IN FORMA LEGGERA,E COSì HO INIZIATO ANCHE CON IL GLUCANTIME.DOPO UN Pò DI MESI IN APRILE 2010,DINUOVO,IN PIù SPUGNATURE CON DEMOTIK ED EPATOPLUS,CONSIGLIATO PER FAR STARE BENE IL SUO FEGATO.RIFATTO IL GLUCANTIME PERò AUMENTANDO LA DOSE AD 1 FIALA E MEZZO,PERCHè IL CANE SI MANTIENE BELLO FORTE E ROBUSTO PESA 30 KL,ED IN APRILE 2 FIALE.SONO 3 MESI CHE PRENDE SOLO ALLOPURINOLO.IO SONO TROPPO CONFUSA,PERCHè CI VOGLIONO UN SACCO DI SOLDI E CERTE VOLTE,DICO COME FACCIO AD AIUTARLA!LEI MANGIA MANGIME IPOALLERGICO,QUANDO NON GLIELO POSSO COMPRARE HO PAURA DI COSA LE Dò,MA CERCO SEMPRE DI DARLE COSE BUONE,LEGGERE E SOSTANZIOSE,ADDIRITTURA LE Dò UNA MELA AL GIORNO,LE PULISCO GLI OCCHI,LE ORECCHIE,LE METTO IL MEDICINALE X LE ZECCHE ADVANT,LA LAVO CON SCHAMPI MEDICANTI,E DEVO DIRE CHE NON è COMBINATA COME MOLTI CANI CHE HO VISTO NELLE IMMAGGINI DI CANI AFFETTI,PERò HA LA PELLE DEL COLLO E LA PELLE DEL DORSO CHE LE PENDE,TUTTA NERA E ARROSSATA,HO NOTATO PERò CHE LA PELLE DEL PANCINO è TORNATA ROSA,LEI SI GRATTA IN CONTINUAZIONE,SI MORDE,è STRAPIENA DI FORFORA,IO LA AIUTO PURE SPAZZOLANDOLA.QUINDI LEGGENDO IL SUO BLOG HO TROVATO IL LAPACHO,HO LETTO TUTTO,E SONO PRONTA A COMPRARGLIELO,PER UNA BOTTA DI FORTUNA,DI TIPO LAVORO SICURO PER UNA SETTIMANA,NON SONO SOLA C'è IL MIO COMPAGNO CHE CI AIUTA,MA PURTROPPO ANCHE LUI HA I SUOI PERIODI DI CRISI.VOLEVO SAPERE DA LEI GENTILMENTE QUANTE GOCCE DOVREI DARLE.

    Likes(0)Dislikes(0)
  • anna

    Gentile dott. Prota,
    circa un anno fa ho trovato un meticcino simil volpino di appena un paio di giorni l'ho raccolto e fatto svezzzare. Il cagnolino ha manifestato , verso i due mesi, dei problemi di ordine comportamentale. Quando i fratellini lo mordicchiavano lui, per difendersi, si mordeva la prorpia zampetta anteriore. All'università di messina hanno riscontrato dei problemi di ordine neurologico...zampette posteriori deboli, colonna vertebrale storta e vista parziale. Tuttavia...con l'andare del tempo il cagnolino non ha piu manifestato la volontà di aggredire la propria zampa anche se spesso se la metteva in bocca mordicchiandosela senza farsi male. Un paio di mesi fa ha cominciato pero ad abbaiarsi ogniqualvolta gli si presentasse il cibo, ha iniziato col riso con pollo, poi col riso e infine con i croccantini. Si abbaiava in modo violento facendo il gesto di volersi mordere la zampa. Inoltre si abbaiava all'improvviso senza una ragione evidente...puntando sempre la solita zampetta. Purtroppo domenica scorse si è morso la zampa dopo che io avevo cercato di dargli i croccantini che in genere...dopo aver abbaiato qualche secondo contro se stess...mangiava con gusto. Ora ha il collare elisabetta e non oso toglierglielo perchè ho paura che si possa fare del male. Io abito a reggio calabria ....non so a chi rivolgermi mi puo aiutare?

    Likes(0)Dislikes(0)
  • antonio ginis

    Buona sera Dottore, sono Antonio da Taranto, sono proprietario di un Border Collie di 9 anni, l'immagine che vede nel mio profilo, ho scoperto mio malgadro che ha un linfoma maligno di grado elevato di malignità di aspetto centroblastico polimorfo di fenotipo probabile B. Il mio veterinario mi ha prospettato la possibilità di fargli un protocollo chemioterapico con "vincristina 1mg" e "ciclofosfamide cpr" da iniziare lunedi prossimo. Mi creda sono veramente distrutto, ho paura di perderlo....
    Attualmente il mio Tommy è un cane che è attivo, sta mangiando regolarmente, un pò abbattuto per il forte caldo che c'è' dalle mie parti, ma se non fosse per quei linfonodi ingrossati non me ne sarei mai e poi mai accorto.
    A maggio scorso ha fatto il controllo annuale e la vaccinazione standard presso il mio veterinario e non aveva niente, poi una settimana fa accarezzandolo mi sono reso conto che aveva i linfonodi sottomandibolari ingrossati.
    Secondo la sua esperienza ritiene che il protocollo messo in atto dal mio Vet sia adeguato, secondo la risposta del cane ci possono essere possibilità di mantenimento/guarigione? O c'è qualcos'altro che posso fare per salvarlo?
    Sono molto confuso e spaventato!
    La ringrazio per l'attenzione.
    Antonio e Tommy

    Likes(2)Dislikes(0)
  • daniela

    Ho un cucciolo di chow chow di 4 mesi a cui è stata diagnosticataa una forma di ectropion ad entrambe le palpebre inferiori. Vorrei sapere se lei consiglia l'intervento correttivo e a che ètà il cane può essere operato. Grazie

    Likes(0)Dislikes(0)
  • simona

    Dott. mi scusi ho un volpino di pomerania di 4 anni, che adoro. E' affetto da epilessia primaria solo che da ormai più di un anno è curato con 14 di gardenale, 0,5 ml di bromuro, 1 topamax 100mg e 200 ml di keppra TUTTO CIO' MATTINA E SERA. Io sono preoccupatissima!
    Avrei bisogno di aiuto Dott per favore. Le crisi sono passate da mensili a più sporadiche ma sono molto violente rispetto a quella sul suo sito......lui dalle forti convulsioni e tremori perde per qualche attimo conoscenza.......adesso dal 7 giugno sono molto lievi ma + frequenti,
    mi scusi e grazie dell'attenzione. Nell'attesa La saluto cordialmente,
    Simona Mancusi

    Likes(0)Dislikes(1)
  • Viola

    Buongiorno dottore.
    Le scrivo dalla provincia di Cagliari e vorrei porle alcune domande riguardo la salute di un gattino.
    Il micio è un piccolo randagio, trovato in spiaggia un mese fà, mentre alcuni bagnanti lo allontanavano dal loro ombrellone a colpi di bastone.
    Il micio è stato visitato subito in clinica veterinaria: 3 mesi circa, gli manca completamente un occhietto. Gli è stata diagnosticata una rinotracheite ed è stato messo solo dopo un po' dal veterinario sotto terapia antibiotica con ronaxan 20 mg mezza pastiglia/die. Nel complesso il micio non ha avuto febbre nè inappetenza e astenia, anzi mangia come un leone e gioca tantissimo! Gli unici sintomi che si sono presentati sin da subito sono stati starnuti, scolo nasale e scolo oculare SOLO dall'orbita vuota. Ad oggi, dopo 12 giorni di antibiotico, si presenta ancora scolo nasale e oculare ed oggi il micio ha avuto un episodio di diarrea, che ancora non sappiamo se sia dovuto alla patologia o a qualcosa che ha mangiato.
    Siamo stati dal veterinario diverse volte, e adesso (purtroppo per noi e per il micio) il denaro sta finendo e non riusciamo ad uscire da questa situazione. Ci vengono in mente tante cose: la cura è sbagliata? la patologia non è quella per cui si sta curando? Stiamo navigando in acque incerte e non sappiamo più dove appigliarci. Può illuminarci?
    La ringrazio anticipatamente e le porgo i miei più sentiti saluti!

    Likes(0)Dislikes(0)
  • Guido Rizzo

    Egr.Dott.
    mio figlio via internet ha trovato ed accolto (vedendone solo la foto) un cane di due mesi da un canile per randagi,
    che gli è stato recapitato da volontari.
    Ora ha 18 mesi pesa circa 10 Kg. Fin dal primo giorno del suo arrivo a casa nostra
    abbiamo notato che il cucciolo era estremamente spaventato da tutto e da tutti. Durante
    la crescita ,nonostante si abbia cercato, anche a mezzo istruttori, di risolvere il problema, questo si è
    progressivamente aggravato. Fugge da tutti all'infuori che da mio figlio e compagna, è spaventato
    da tutto: porta che sbatte, alito di vento, movimento di una gamba ecc. e quel che è più importante
    stà progressivamente diventando sempre più aggressivo con tutti : con gli ospiti, per la strada con altri cani
    Su consiglio veterinario ,un mese fà gli abbiamo fatto praticare la sterilizzazione chimica che fino ad
    ora non ha dato risultati di sorta. Ci hanno anche consigliato di sopprimerlo, ma prima di drastiche
    decisioni volevamo essere certi che non si sarebbero stati possibili rimedi anche perchè
    mio figlio è fortemente contrario. Ora mia nuora aspetta un bambino e io e mia moglie siamo estremamente
    preoccupati per la presenza di tale cane in casa con un neonato.
    Può darci qualche consiglio in proposito?
    Grazie
    Guido Rizzo
    Pordenone
    tel.0434-20116

    Likes(0)Dislikes(1)
  • marzia

    Buonasera, volevo se possibile un consiglio per l'alimentazione del mio cane. Vorrei passare all'alimentazione casalinga, ma non so come procedere. Il cane è un cavalier king di 8 anni, e 10 kg. Grazie

    Likes(2)Dislikes(0)
  • nuccia

    Egregio Dottore, mi scusi se sono inopportuna, ma vorrei sapere da lei come mi devo comportare con una cagnetta dalmata di 12 anni, che non vuole uscire, preferisce stare a letto, non ama la compagnia di altri cani, è triste, ma non le manca l'appetito.
    Secondo lei la devo forzare per farla uscire? Oppure è meglio assecondarla e lasciarle fare ciò che vuole?
    In quanto al cibo, mangia crocchette e un poco di umido con acqua due volte al giorno per un totale di 250 grammi giornaliero. Va bene così oppure mi consigli lei. La ringrazio e la saluto. Nuccia

    Likes(0)Dislikes(0)
  • Sara

    Buonasera, il mio cane nell'ultimo mese beve tanto non riesce a trattenere la pipì più di 3 ore le si sono ingrossate le quattro mammelle inferiori, mangia spesso e volentieri i croccantini cosa che prima non faceva.
    da cosa potrebbe dipendere?
    Grazie.

    Likes(2)Dislikes(1)
  • roberto

    salve dottore scusi se la disturbo ma un grosso problema. ieri mattina o portato il mio labrador di 10 mesi dal veterinario perchè non si comportava come sempre ...il cucciolo non vedeva e non sentiva. la dottoressa gli a fatto 3 punture di cui non so cosa erano so solo che una era di cortisone. il cane a veri sintomi tipo: cammina piano sempre con la testa, certe volte vede e certe volte no idem con l'udito. io o paura che abbia un tumore al cervello. vi prego aiutatemi e il mio migliore amico non voglio perderlo...ancora grazie dottere.

    Likes(1)Dislikes(1)

Reply